Vita Nova
Gli studi su Dante avevano subito alti e bassi.
La Divina Commedia appariva in un linguaggio poco elegante, mentre la Vita Nova era più apprezzata; solo dopo il 1800 fu fatto un attento studio sulla Divina Commedia.

La Vita Nova si avvicina al genere di un Prosimetro, un racconto in versi alternati a prosa.
Il contenuto consiste nella ricostruzione ideale dell’amore di Dante per Beatrice.
I versi sono stati scritti quando lei era viva, dopo ha scelto di introdurci i più importanti.
Nell’opera le poesie sono precedute da un testo in prosa ( scritto dopo la morte di lei) che racconta le circostanze che hanno ispirato la poesia e i dettagli dell’amore di Dante per lei.
Ad ogni poesia segue un commento retorico-stilistico, come fosse un’antologia da lui curata.
Il testo comprende ventisei sonetti, alcune canzoni e una ballata e può essere diviso in due sezioni:
1) Dal primo incontro fino al momento in cui Beatrice gli toglie il saluto.

2) Poesie della lode : cambia la poetica, non ci sono più contatti e l’amore di Dante si dimostra soprattutto in poesia.
L’ultima poesia la scrisse dopo la morte di lei e in questa si può individuare il 1° preannuncio della Divina Commedia.

Parallelismo tra Beatrice e Gesù:
- Come Giovanni Battista anticipò l’arrivo di Gesù, così Giovanna anticipò l’arrivo di Beatrice.
- Come Gesù era venuto per salvare l’umanità, così Beatrice era venuta per salvare Dante (era la sua musa di salvezza).
Dante quando incontrò Beatrice era turbato, si ammalò e nella sua cameretta immaginò la morte del padre di lei. Così accadde. Immaginò anche un angelo che gli diceva : “Anche tu morrai”. Questo fu il 2° preavviso della morte di Beatrice : Tutte le cose belle sono destinate a finire, quindi anche Beatrice.
Scrisse un sonetto “ L’abilità di tutte le cose” dove raccontava il sogno della morte del padre di lei.
Dante sognò una terza volta la morte di Beatrice; fu il 3° preavviso: c’erano terremoto e tempesta, il sole si era oscurato. Il sogno riprende il Vangelo, questi elementi accompagnavano anche la morte di Gesù -> Viene evidenziato il parallelismo Beatrice - Gesù.

Registrati via email