Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale

Scheda di presentazione dei corsi di laurea in Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale

E io lo dico a Skuola.net

Obiettivi formativi
I laureati nei corsi di laurea della classe devono:
• possedere le conoscenze di base per analizzare i processi di trasformazione della città e del territorio;
• conoscere le teorie, i metodi e le tecniche di analisi delle forme e delle relazioni funzionali dell’ambiente fisico e dei suoi processi evolutivi;
• possedere le conoscenze di base relative alla pianificazione e progettazione urbanistica, territoriale, ambientale;
• essere in grado di analizzare il montaggio e la gestione dei progetti complessi e dei programmi di opere pubbliche;
• possedere le conoscenze di base per valutare gli effetti delle azioni di pianificazione sul contesto insediativo, ambientale, paesaggistico, sociale ed economico;
• essere capaci di comunicare efficacemente, in forma scritta e orale, in almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano.
Sbocchi Lavorativi
I laureati della classe svolgeranno attività professionali realizzando analisi delle strutture urbane, territoriali e ambientali; concorrendo e collaborando all'elaborazione di atti di pianificazione, programmazione, gestione e valutazione; contribuendo alla definizione di strategie delle amministrazioni, istituzioni e imprese con riferimento al recupero, valorizzazione e trasformazione della città, del territorio e dell’ambiente. Gli ambiti di riferimento potranno essere la libera professione, nonché le attività presso le istituzioni e gli enti pubblici e privati operanti per la trasformazione ed il governo della città, del territorio e dell’ambiente (enti istituzionali, aziende pubbliche e private, studi professionali, società di promozione e progettazione).
Organizzazione del corso di studio
Il tempo riservato allo studio personale o ad altre attività formative di tipo individuale è pari almeno al 50 per cento dell'impegno orario complessivo, con possibilità di percentuali minori per singole attività formative ad elevato contenuto sperimentale o pratico

Registrati via email
In evidenza