Home Invia e guadagna
Registrati
 

Password dimenticata?

Registrati ora.

Legno

Appunto sul legno

E io lo dico a Skuola.net
Il legno
Il legno è un materiale naturale che costituisce la parte perenne degli alberi ed è riciclabile e rinnovabile con il rimboschimento.
Le proprietà fisiche sono:
1. massa volumica
2. conducibilità termica
Le proprietà meccaniche sono fortemente variabili e sono:
1. durezza
2. resilienza
3. resistenza meccanica
Le proprietà tecnologiche sono:
1. fendibilità, attitudine del legno a spaccarsi
2. tagliabilità, attitudine ad essere tagliato con utensili
3. curvabilità, attitudine a mantenere una forma curva
4. plasticità, attitudine ad assumere un forma permanente quando è compresso da uno stampo
5. lucidabilità, attitudine a subire l'adesione di una vernice per ottenere una superficie impermeabile
Il legno viene classificato in base a:
* Provenienza, nostrano, regionale, europeo, continentale, esotico
* Qualità, legno duro (ebano, tek, acero, castagno), legno dolce (betulla pioppo salice), legno resinoso (abete, pino, cedro, cipresso)
* Utilizzo, legno da ardere, da opera, da ebanista
* Valore commerciale, prima scelta: con fibre disposte in modo regolare. Seconda scelta: con fibre abbastanza regolari. Terza scelta: con difetti evidenti.

Il legno prima di essere commercializzato deve subire dei trattamenti:
* I tronchi vengono lasciati in immersione in acqua per eliminare la linfa
* Viene scortecciato
* Accatastato per essiccatura e stagionatura
Dopodiché è pronto per la commercializzazione e viene posto in commercio in queste forme:
1. Massello, sotto forma di assi o tavole
2. Compensato, stabile e resistente
3. Multistrato, costituito da ristetti incastrati l'uno con l'altro
4. Listellare, costituito da legni incollati su listelli tutti di sezione uguale
5. Tamburato, costituito da due strati incollati su listelli modulati a nido d'ape
6. Truciolare, costituito da particelle di legno agglomerate

Al legno possono essere applicate varie LAVORAZIONI, tra le quali:
1. Lavorazione del filo, per allineare le tavole
2. Taglio con sega a disco, questi tagli si eseguono su travi di dimensioni medio-piccole
3. Taglio con sega a nastro, questi tagli si eseguono su travi di dimensioni grosse
4. Riduzione dello spessore
5. Mortasatura, in cui il movimento è circolare
6. Fresatura, in cui il movimento è rotatorio
7. Incastri e montaggi, con collegamenti ad incastro
8. Finitura, dopo l'essicazione il legno viene stuccato, levigato con carta vetro, pulito e verniciato.
Contenuti correlati
Oppure registrati per copiare