giu92d di giu92d
Genius 7167 punti

Magnetismo

Una proprietà già conosciuta dagli antichi Greci è quella della magnetite,capace di attirare a sé piccoli organismi di ferro o di lega di ferro, come il nichel o il cobalto.
Il fenomeno è detto magnetismo e i corpi che in natura possiedono spontaneamente tale proprietà vengono detti magneti o calamite naturali.
La camita esercita la sua forza di attrazione solo all’estremità, detti poli magnetici, e non nella zona centrale, detta zona neutra.
Poli dello stesso tipo si respingono,poli di tipo diverso si attraggono.
I poli magnetici non si possono assolutamente separare, infatti se spezziamo in due una calamita e poi ancora in due quella ottenuta, avremo sempre tante piccole calamite, ciascuna con i suoi due poli, questo perché una calamita è costituita da un numero infinito di magneti, detti magnetini elementari, allineati ordinatamente.

La forza magnetica di una calamita esercita la sua azione nello spazio che la circonda, detto campo magnetico,anche a distanza e anche se vi sono sostanze interposte quali l’aria, il vetro,l’acqua o il legno.
Elettricità e magnetismo sono due fenomeni strettamente collegati fra loro.
Nel 1820 il fisico Danese Christian Oersted scopri che, ogni volta che in filo conduttore passa della corrente, l’ago di una bussola posto nelle vicinanze devi. Questo fenomeno viene sfruttato nella costruzione delle elettrocalamite,molto usato nell’industria per il trasporto di materiali ferrosi e nella costruzione di vari apparecchi quali il campanello elettrico, il telefono, il telegrafo.
Già nel 600 gli scienziati erano arrivati alla conclusione che la terra è una grande calamita con due poli: uno al polo Nord e uno al polo Sud, per questo motivo se si prende l’ago magnetico di una bussola si dispone sempre in direzione del sud.
La terra si comporta come una calamita perché gira continuamente su se stessa e al suo interno ci sono delle cariche elettriche.
Gli scienziati che studiano il magnetismo terrestre hanno scoperto, infaatti, che nel nucleo della terra, ricco di ferro e di altri materiali pesanti, ci sono delle cariche elettriche che producono proprio un campo magnetico, il campo magnetico terrestre.

Registrati via email