Sapiens 919 punti

SOSTANZE PURE E MISCUGLI

La materia si presenta in miscugli di sostanze differenti e il concetto di sostanza pura è un'astrazione. I miscugli sono miscele costituite da sostanze differenti e sono quindi la forma più comune nella quale si presenta la materia. Alcuni miscugli sono noti da molto tempo come ad esempio le leghe ossia miscugli tra metalli.

Le sostanze pure: elementi e ocmposti

Un materiale è detto puro, quando è costituito da una singola sostanza. L'acqua pura è quella che comunemente viene detta acqua distillata. Il rame è un elemento, ossia una sostanza che non può essere scomposta in sostanze più semplici, mentre l'acqua è un composto, ovvero una sostanza costituita da elementi combinati tra loro chimicamente. Un composto può essere separato in sostanze più semplici, ovvero gli elementi che lo compongono. Gli elementi conosciuti sono 118 e sono rappresentati sulla tavola periodica degli elementi.

I miscugli omogenei

I miscugli sono costituiti da una mescolanza di due o più sostanze. Un miscuglio differisce da un composto, perché i suoi componenti non sono elementi combinati chimicamente. I miscugli che presentano le stesse proprietà in tutte le loro parti e sono costituiti da una sola fase sono detti miscugli omogenei.
Tutte le soluzioni, come quella tra acqua e sale, sono miscugli omogenei. L'acqua, essendo il componente più abbondante, è il solvente, mentre il sale è il soluto. Le leghe sono miscugli omogenei tra metalli.

I miscugli eterogenei

Esistono anche i miscugli eterogenei, in cui le differenti componenti sono separate e distinguibili a occhio nudo. Ad esempio le bevande gassate sono composte da liquido e una quantità di gas.

Registrati via email