Ominide 100 punti

Le soluzioni

Solubilità: massima quantità di soluto che può rimanere disciolta in una soluzione ad una certa temperatura.
Soluzione satura: soluzione contenente la massima quantità di soluto possibile per quella temperatura e si osserva la presenza di corpo di fondo.
Soluzione insatura: soluzione in cui si può ancora sciogliere del soluto.
Soluzione sovrasatura: è instabile perché contiene più soluto di qnt consenta la solubilità. In seguito ad un fenomeno perturbativo l'eccesso di soluto precipita.

Fattori che influenzano la solubilità:
* Temperatura
* Pressione

La solubilità di un solido o di un liquido in un liquido aumenta all'aumentare della temperatura.
La solubilità di un gas in un liquido diminuisce all'aumentare della temperatura.

Legge di Henry: la solubilità di un gas in un liquido è direttamente proporzionale alla pressione parziale del gas sul liquido.


Fattori che influenzano la velocità di solubilizzazione:
* Dimensione del soluto
* Concentrazione: quantità di soluto contenuta nell'unità di volume di soluzione
* Gradiente di concentrazione: per rimuoverlo bisogna agitare

Molarità (M): indica i moli di soluto ottenuti in un litro di soluzione
Normalità (N): è il numero di grammo equivalente in un litro di soluzione
Molalità: è il numero di moli di soluto per kg di solvente

Frazione molare di solvente: (moli di solvente) / (moli di solvente + moli di soluto)
Frazione molare del soluto: (moli di soluto) / (moli di solvente + moli di soluto)
Frazione molare di solvente + frazione molare del soluto = 1

Frazione di massa di solvente: (kg solvente) / (kg solvente + kg soluto)
Frazione di massa di soluto: (kg soluto) / (kg solvente + kg soluto)
Frazione di massa di solvente + frazione di massa di soluto = 1

Il diagramma di fase permette di capire se l'acqua e liquida, solida o vapore (grafico).
Abbassamento crioscopico: è l'abbassamento del punto di congelamento di una soluzione rispetto al solvente puro.
Abb. criosc. = (1,86°C) x (grammi di soluto / mole)

Innalzamento ebullioscopico: è l'aumento del punto di ebollizione di una soluzione rispetto al solvente puro.
Inn. ebulliosc. = (0,52°C) x (grammi di soluto / mole)

Legge di Raoult: la tensione di vapore di una soluzione è direttamente proporzionale alla frazione molare del solvente.
P.soluzione = (X.solvente) x (P.solvente)

Proprietà colligative delle soluzioni: sono proprietà che dipendono dal numero di particelle in soluzione.
Esse sono 3: abbassamento crioscopico, innalzamento ebullioscopico, pressione osmotica.

Elettrolita: sostanza che sciolta in acqua si scinde in ioni.
Pressione osmotica: pressione esercitata quando c'è uno scambio di solvente tramite la membrana semipermeabile.
La membrana semipermeabile è una parete che separa l'acqua da una soluzione ma lascia passare il solvente in entrambe le direzioni; il soluto non passa.
Il solvente tende a diluire la soluzione.

Van't Hoff
1. la pressione osmotica è direttamente proporzionale alla costante.
2. la pressione osmotica è direttamente proporzionale alla temperatura assoluta.
3. PV = nRT

Pressione isotonica: quando immergo una cellula in un soluzione che ha pressione osmotica uguale.
Pressione ipotonica: quando immergo una cellula in una soluzione che ha pressione osmotica minore o nulla.
Pressione ipertonica: quando immergo una cellula in una soluzione che ha pressione osmotica molto alta.

Registrati via email