Fabbian di Fabbian
Ominide 76 punti

Rame

Elemento chimico di numero atomico 29 e peso atomico 63,55; simbolo: Cu ,dal latino cuprum, derivante del nome romano dell'Isola di Cipro (Cyperium), dove abbondava. Nella tavola periodica degli elementi si colloca nel gruppo I sottogruppo B insieme con l'argento e con l'oro. Anche se la sua estrazione è relativamente facile, non è molto diffuso nella crosta terrestre, della quale costituisce lo 0,01%; questo valore è dell'ordine di quello di diversi altri elementi (litio, vanadio, rubidio, stronzio, zirconio) che sono abitualmente considerati rari. La sua diffusione non è molto più abbondante nell'universo. Il corpo umano in media ne contiene circa 1,5 g. È noto all'uomo fin dalla preistoria, dato che si trova allo stato nativo e che la sua metallurgia è relativamente facile.Stato naturale: il rame si trova in grandi quantità anche allo stato nativo, cioè come metallo non combinato.

Registrati via email