Fabbian di Fabbian
Ominide 76 punti

Nichel

Metallo appartenente al gruppo del ferro (elemento di transizione), di peso specifico 8,36, peso atomico 58,71, numero atomico 28. Simbolo: Ni. Scoperto da A.F. Cronstedt nel 1750, si trova in natura e abbonda nella niccolite e nella garnierite. Duttile come il rame, malleabile, splendente, difficilmente attaccabile dagli agenti atmosferici, il n. si scioglie in acido nitrico, in acido cloridrico e solforico. Entra in diverse leghe; si usa per nichelare (sotto forma di solfato), nella fabbricazione di acciai speciali e per la coniazione delle monete divisionali. In polvere fine, risultante dalla riduzione dell'ossido con l'idrogeno, si usa come catalizzatore per l'idrogenazione di composti organici.

Hai bisogno di aiuto in Inorganica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email