Ominide 50 punti

Materia

Termine generale che designa qualunque corpo che occupi spazio e sia dotato di massa (quindi possegga gli attributi di gravità e inerzia). Per sapere quanto spazio occupa un solido, cioè per sapere il suo volume, bisogna versare in un cilindro graduato del liquido e immergerci il corpo da misurare; dopodiché si ottiene la misura guardando la differenza fra prima e dopo. Il volume si misura con il cm cubo o con il cl. Dal punto di vista chiarissimo la materia si presenta in tre stati di aggregazione diversi (solido, liquido e aeriforme), caratterizzati da proprietà fisiche differenti. Essa è infatti composta da aggregati di particelle elementari organizzate in atomi, a loro volta uniti a formare molecole. Le proprietà delle singole molecole e la natura dei legami che si stabiliscono tra queste conferiscono alla materia, nelle sue varie forme, proprietà come massa, durezza, viscosità, colore, sapore, resistività elettrica, conducibilità termica ecc. Esse, sono talmente piccole che non possiamo vederle a occhio nudo e neppure con un normale microscopio.

Sostanza

Tipo di materia possedente caratteristiche specifiche che la fanno riconoscere. Si possono chiamare sostanze i diversi tipi di materia. Infatti ogni sostanza ha proprietà che ci permettono di individuarla e distinguerla dalle altre.


Corpo

porzione limitata di materia. Un corpo può essere formato da una sola sostanza e si dice corpo omogeneo; oppure può essere formato da più sostanze e si dice eterogeneo. Tutti i corpi occupano uno spazio e la quantità di spazio occupata da un corpo è chiamata volume. Ogni corpo ha anche una massa, cioè la quantità di materia che lo compone. La massa si misura mediante la bilancia a due bracci uguali per confronto con l’unità di misura, che è il chilo grammo. Tutti i corpi cadono verso il basso, è la Terra che li attrae. Questa, è la forza del peso. Un solido, oltre ad avere una massa, un volume e un peso, ha anche una densità, cioè la grandezza fisica che mette in relazione la massa e il volume di un corpo. La densità di un corpo si ottiene con una divisione: massa:volume e si misura con il kg. La densità di un solido, dipende anche dalla sostanza di cui è composto. Infatti se versiamo in un bicchiere d’acqua dell’olio, esso galleggia perché ha poca densità.

Gli stati di aggregazione

la materia si presenta in tre modi diversi, gli stati di aggregazione, che sono:
-Lo stato solido, che ha forma e volume precisi e che quindi sono incomprimibili; le sue molecole sono vicine e in posizioni ordinate e fisse.
-Lo stato liquido, che ha la forma del recipiente in cui è contenuto e volume definito ed è quindi incomprimibile; le sue molecole sono vicine e possono scorrere le une sulle altre.
-Lo stato aeriforme, che ha forma e volume del recipiente in cui è contenuto ma è comunque incomprimibile (si può comunque comprimere di poco); le sue molecole sono distanti e libere di muoversi in tutte le direzioni.

Registrati via email