sbardy di sbardy
Admin 22784 punti

Verifica della legge di Charles

* SCOPO: Misurazione della variante di volume, con la variazione di temperatura (a pressione costante).
* MATERIALE:
2 becker (1000 ml e 400 ml);
beuta;
tappo di gomma e tubicino di gomma flessibile;
cilindro graduato (50 ml);
2 treppiedi;
becco bunsen;
termometro;
sostegno, pinze e molle;
acqua;
aria.
* PROCEDIMENTO: Per iniziare l'esperimento dobbiamo montare l'attrezzatura: sistemiamo sopra ad un tre piedi il becker da 1000 ml con dentro la beuta chiusa (dal tappo di gomma) sostenuta da una pinza per qualche centimetro dal fondo del becker.
Sotto il tre piedi mettiamo il becco bunsen e riempiamo d'acqua il becker. Nell'altro tre piedi sistemiamo il becker da 400 ml e lo riempiamo d'acqua più della metà. Riempiamo il cilindro graduato d'acqua fino all'orlo e lo capovolgiamo nel secondo becker senza far introdurre bolle d'aria. Dentro il cilindro graduato mettiamo il tubo di gomma flessibile che lo collega con l'interno della beuta.
Sistemiamo il termometro nel primo becker e annotiamo la temperatura iniziale. Accendiamo il becco bunsen ed annotiamo ogni 3°C, quanti ml d'aria entrano nel cilindro graduato.
Quando il termometro sarà sui 55°C = 328K spegniamo il becco bunsen. Per registrare il volume iniziale riempiamo d'acqua la beuta, fino al livello del tappo di gomma, mettiamo l'acqua in un cilindro graduato da 250 ml (aiutandoci anche con cilindri graduati di capacità più piccola) e verifichiamo la capacità della beuta.
* CONCLUSIONI: I gas con trasformazioni isobare (con pressione costante), se viene cambiata la temperatura cambia anche il loro volume. Temperature e volume dei gas sono direttamente proporzionali. Infatti nel grafico viene tracciata una retta passante per (0,0). Possono esserci stati errori di misurazione perché il tubicino di gomma contiene aria, anche se si può dire che non ha partecipato perché di poca capacità.

Registrati via email