rooccoo di rooccoo
Ominide 50 punti

CHE COS’È L’IDROGENO?

L’idrogeno è un gas impalpabile e assai volatile. È il più leggero elemento chimico che esista, ma da solo costituisce il 99% dell’intero universo! Non solo. È il principale responsabile della luce delle stelle: è bruciando idrogeno, infatti, che la maggior parte delle stelle produce luce e calore. L’idrogeno è un gas incolore e inodore. È l’elemento chimico più leggero ed è circa 14 volte più leggero dell’aria. I suoi atomi sono i più piccoli e semplici, formati da un solo protone e un solo elettrone, e si uniscono facilmente con gli atomi di altri elementi per formare composti. L’acqua, ad esempio, è un composto dell’idrogeno: una molecola d’acqua è fatta da due atomi di idrogeno e da uno di ossigeno. Quasi tutti gli atomi di idrogeno sulla Terra si trovano in composti solidi o liquidi, e solo molto raramente sotto forma di gas.L’idrogeno gioca un ruolo importante nei composti organici, come il glucosio e gli aminoacidi, che si trovano nelle cellule di qualunque pianta o animale. I combustibili fossili, come carbone, petrolio e gas naturale, sono ricchi di idrocarburi, che sono composti formati da atomi di idrogeno e carbonio.
A CHE COSA SERVE L’IDROGENO?

I chimici industriali usano l’idrogeno e i composti dell’idrogeno, come l’ammoniaca, per produrre molti dei metalli di cui l’uomo ha bisogno nella vita di tutti i giorni. La capacità dell’idrogeno di bruciare nell’aria lo rende interessante come possibile combustibile del futuro, per sostituire il petrolio e le altre fonti di energia destinate a esaurirsi. Per il momento, l’idrogeno alimenta i motori dello space shuttle, ma gli scienziati e i produttori di motori stanno sviluppando automobili alimentate a idrogeno.

Registrati via email