Fabbian di Fabbian
Ominide 76 punti

Gadolino

Elemento chimico di numero atomico 64, peso atomico 157,25 e simbolo Gd. Nella tavola periodica degli elementi chimici si colloca nel gruppo dei Lantanidi o terre rare. Fu scoperto nel 1880 da J.C.G. Marignac, che lo ottenne dalla miscela di terre rare in forma impura di altri elementi. Egli lo denominò elemento Y, incognito. Successivamente (1886) lo stesso Marignac lo ottenne in un maggior stato di purezza e lo chiamò g., in onore del chimico svedese J. Gadolin. È un elemento alquanto raro nella crosta terrestre, della quale costituisce solo il 5,9·10-4%, un'abbondanza dell'ordine di quella del germanio, dell'arsenico, dello scandio, del bromo e del tantalio. Nell'universo si stima ne esistano 0,684 atomi per ogni milione di atomi di silicio. Non esistono suoi minerali specifici; in generale esso è contenuto in piccoli tenori nei minerali delle terre rare, specialmente in quelli ricchi in elementi della famiglia del terbio. Da questi esso viene estratto coi metodi tipici della metallurgia estrattiva delle terre rare, in miscela con gli altri lantanidi. La sua separazione è possibile per scambio ionico su resina.

Registrati via email