Fabbian di Fabbian
Ominide 76 punti

Fluoro

Elemento chimico di numero atomico 9, simbolo F, peso atomico 18,9984; è il primo elemento del VII gruppo, sottogruppo A del sistema periodico, cioè è il primo degli alogeni. Presenta un solo isotopo stabile, l'isotopo 19F, che ha massa nuclidica 18,9984046. Già Davy nel 1810 ne aveva supposto l'esistenza, ma solo nel 1886 fu isolato dal Moissan per elettrolisi a bassa temperatura (-20°) dell'acido fluoridrico anidro in miscela con fluoruro potassico. Un metodo simile si usa ancora oggi per la produzione industriale. Il suo nome deriva da quello del suo sale di calcio, la fluorite CaF2, che era detta così in quanto aggiunta come fluidificante di scorie in metallurgia e nell'industria del vetro; fluo in latino significa appunto "scorro". Stato naturale: il fluoro è un elemento relativamente abbondante sia nella crosta terrestre (della quale costituisce circa lo 0,028%) che nell'universo (in cui vi sono circa 1,6 atomi di fluoro ogni 1.000 di silicio). Nel corpo umano è presente in piccola quantità (0,01% circa) ed è concentrato per lo più nelle ossa. Per la sua grandissima reattività anche a temperatura ambiente non si trova mai allo stato libero. I suoi principali minerali sono lo spato fluore o fluorite CaF2, la criolite AlF3 · 3NaF e le apatiti.

Registrati via email