Equazione di stato dei gas

Le leggi dei gas ideali prendono in considerazione due grandezze alla volta mantenendo costante la terza.

[math]\frac{P \times V}{T}=cost[/math]

Se prendiamo in considerazione una mole di un gas alla temperatura di 273 K (

[math]T_o[/math]
) e alla pressione di 1 atm (
[math]P_o[/math]
) questa occuperà il volume
[math]V_o[/math]
.
Tale volume è chiamato volume molare ed è indicato con
[math]V_m[/math]
, e il suo valore corrisponde a 22,4 L.

Il rapporto diventa:

[math]\frac{P_o \times V}{T_o}[/math]

Questo rapporto è costante e viene indicato con R. Tale costante viene chiamata costante universale dei gas e consente di scrivere per una mole di gas la seguente relazione:

[math]P \times V=R \times T[/math]

Che estesa a n moli di gas, diventa:

[math]P \times V= n \times R \times T[/math]

Quest’ultima relazione è l’equazione di stato dei gas, valida per tutti i gas ideali o gas reali con comportamento da gas ideale.

Registrati via email