blakman di blakman
VIP 9176 punti

Dmitrij Mendeleev

Dmitrij Mendeleev (1834-1907) nacque in Siberia ultimo di 14 figli.Suo padre,preside di scuola,ancora giovane si ammalò gravemente fino a diventare cieco, ciò compromise la sua carriera e la situazione economica familiare.Sua madre fu una donna forte ed energica che influenzo notevolmente la sua personalità e,nonostante le avversità cui dovette far fronte,riusci ad indirizzarlo negli studi,facendolo entrare all'Università di San Pietroburgo dove,consegui liberamente il dottorato.Dopo avere approfondito la sua preparazione presso prestigiose università europee,torno a San Pietroburgo come professore di chimica. Il suo maggiore interesse fu quello di trovare un nesso che collegasse tra loro i numerosi elementi che venivano scoperti in quel tempo.Nel 1869 pubblico la sua famosa tavola periodica in cui collocò tutti gli elementi allora noti, ordinandoli in funzione delle loro masse atomiche crescenti.Ordinò gli elementi in gruppi e periodi e avanzò l'ipotesi che le irregolarità che si riscontravano fossero dovute all'esistenza di elementi non ancora conosciuti,che infatti vennero coperti successivamente.Poco per volta gli scienziati riconobbero l'enorme importanza della classificazione della periodicità degli elementi e ben presto Dmitrij Mendeleev fu considerato il più famoso chimico del mondo.La sua reputazione pero subì un duro colpo quando,in seguito al divorzio dalla moglie,si risposo con una studentessa prima dei 7 anni prescritti,ragione per cui fu accusato di bigamia dalla Chiesa Russo Ortodossa.Nel 1906 manco di vincere il premio Nobel per un solo voto,ma,secondo gli storici,Dmitrij Mendeleev meritava tale prestigioso riconoscimento,che fu invece assegnato a Henri Moissan per aver scoperto l'elemento fluoro.

Registrati via email