Pontic di Pontic
Habilis 900 punti

Composti ternari

Idrossidi: cosa sono?

OSSIDO + ACQUA

Si chiamano idrossidi quei composti ternari formati da un metallo e da tanti gruppi ossidrili -

[math]OH[/math]
quante sono le valenze del metallo.

X – OH -> dove X rappresenta un metallo

Il nome attribuito al composto è semplicemente "idrossido di...". Seguito dal nome del metallo che compare nella formula.
Per esempio:
Na (I) =

[math]NaOH[/math]
idrossido di sodio
Mg (II)
[math]Mg (OH)_2[/math]
idrossido di magnesio
Al (III)
[math]Al (OH)_3[/math]
idrossido di alluminio

Se il metallo ha più valenze, si usano le desinenze -oso e -ico dopo il nome del matallo, rispettivamente la valenza più bassa e la valenza più alta, come gli ossidi corrispondenti.
Per esempio:
Fe (II) e Fe (III)

[math]Fe (OH)_2[/math]
: valenza 2 idrossido ferroso
[math]Fe (OH)_3[/math]
: valenza 3 idrossido ferrico

Reazioni di formazione: ovvero la reazione chimica che porta alla formazione gli idrossidi: si preparano mettendo a reagire un ossido metallico con l’acqua.

[math]Na_2O + H_2O -> 2Na(OH)[/math]

[math]MgO + H_2O -> Mg(OH)_2[/math]

[math]Al_2O_3 + 3H_2O --> 2Al(OH)_3[/math]

[math]PbO_2 + 2H_2O --> Pb(OH)_4
[/math]

Composti ternari

Acidi ossigenati o Ossiacidi:: cosa sono?
ANIDRIDE + ACQUA

Nella loro formula si presenta in modo caratteristico la seguente struttura:

H – X – O dove X rappresenta un non metallo

Si formano dalla reazione chimica tra le anidridi corrispondenti (delle quali poi assumono il nome) con l’acqua.

Per esempio:

[math]CO_2+ H_2O -> H_2CO [/math]

anidride carbonica + acqua -> acido carbonico

[math]SO_2 + H_2O -> H_2SO_3 [/math]

anidride solforosa + acqua -> acido solforoso
[math]
SO_3 + H_2O -> H_2SO_4[/math]

anidride solforica + acqua -> acido solforico

[math]Cl_2O + H_2O -> 2HClO[/math]

anidride ipoclorosa + acqua -> acido ipocloroso

[math]Cl_2O_3 + H_2O -> 2HClO_2[/math]

anidride clorosa + acqua -> acido cloroso

[math]Cl_2O_5 + H_2O -> 2HClO_3[/math]

anidride clorica + acqua -> acido clorico

[math]Cl_2O + H_2O -> 2 HClO_4 [/math]

anidride perclorica + acqua -> acido perclorico

Sali ternari: di che cosa si tratta?

Derivano dagli acidi ternari per sostituzione dell’idrogeno con un metallo. Vengono nominati dal nominati a partire dal nome dell’acido corrispondente cambiando le desinenze:

- oso --> -ito
- ico --> -ato

Nel caso in cui gli acidi possiedano più di un atomo di idrogeno e questi non sono completamente sostituiti dal metallo, il sale risultante viene detto “sale acido” e in questo caso può originare sali quaternari nel caso derivi da un ossoacido, ternari se deriva da un idracido. Il modo più immediato per “costruire” quindi la formula di un acido ternario o quaternario è ricorrere ai radicali dell’acido, inserendo all’inizio della molecola il metallo.

Registrati via email