Fabbian di Fabbian
Ominide 76 punti

Cesio

Elemento chimico di numero atomico 55, peso atomico 132,9054 e simbolo Cs. Nella tavola periodica degli elementi si colloca nel primo gruppo, sottogruppo A, cioè fra i metalli alcalini. Esso rappresenta il termine più pesante fra questi, dato che è l'omologo superiore del rubidio e quindi anche del potassio e del sodio; l'ultimo termine dei metalli alcalini, il francio, non presenta infatti isotopi stabili. La sua scoperta risale al 1860, anno in cui R. Bunsen e G. Kirchhoff lo trovarono per via spettroscopica; allo stato puro fu isolato solo nel 1881 ad opera di Settemberg, che lo produsse per elettrolisi del cianuro fuso. Stato naturale: il cesio non esiste in natura allo stato libero ma solo in forma di composti; è un elemento alquanto raro nella crosta terrestre.

Registrati via email