Fabbian di Fabbian
Ominide 76 punti

Bromo

Elemento chimico di simbolo Br, numero atomico 35, peso atomico 79,909. Nella tavola periodica degli elementi si colloca al VII gruppo, sottogruppo A, della famiglia degli alogeni. Il fluoro e il cloro sono i suoi omologhi inferiori mentre iodio e astato quelli superiori. Fu scoperto nel 1826 dal francese A.Y. Balard che lo isolò dal cloro e dallo iodio nelle acque madri delle saline; nel 1860 ne iniziò una produzione su scala semindustriale. Deve il suo nome al suo odore penetrante. Stato naturale: il bromo è un elemento raro nella crosta terrestre.Le reazioni di bromurazione, assai importanti in chimica organica, impiegano di solito il bromo che viene poi recuperato; le perdite comunque devono essere reintegrate. Altri usi significativi si hanno per certi sali contenenti bromo dei quali si è già parlato. Composti di bromo possono essere impiegati anche come gas tossici a scopo bellico, come medicinali e nella metallurgia estrattiva di metalli preziosi.

Registrati via email