Ominide 50 punti

Atomi e Molecole

- molecole: sono formate da corpuscoli, cioè piccolissimi corpi,chiamati atomi. in natura ne sono presenti 92.
- elementi: sono sostanze formate da un solo tipo di atomi,quindi diremo che l'atomo è la più piccola parte di un elemento,e ne mantiene le caratteristiche stesse.
- composti: sono formati da più tipi di atomi, quindi diremo che le molecole sono la più piccola parte di un composto, e ne mentiene le caratteristiche del composto stesso.
gli elementi e i composti in natura si trovano quasi sempre assieme, in miscugli che possono essere omogenei o eterogenei.
- miscugli eterogenei: le sostanze si sono mescolate, ma sono ancora riconoscibili, possono essere separate attraverso semplici meccanici.
- miscugli omogenei: le sostanze sono mescolate e non si possono separare con simplici meccanici, ma on apposite macchine costruite.
- atomi: gli atomi sono grandi un miliardesimo di metro. sono essenzialmente vouti, però al loro interno si trova un nucleo composto da protoni e neutroni,attorno ad esso ruotano gli elettroni. gli elettroni hanno delle cariche elettriche,queste sono la causa di tutti i fenomeni elettrici. le carche possono essere positive o negative, i protoni sono positivi, gli elettroni negativi, mentre i neutroni sono neutri. un carica positiva e una negati si attraggono, due cariche negative e due positive si respingono.
- massa atomica: è il numero di atomi presenti in una sostanza.il numero di protoni e elettroni è sempre uguale in mdo che l'atomo risulti neutro.
- isotopi: sono varietà di alcuni elementi.hanno stesso numero atomico, ma diverso numero di massa.
- tavola periodica: serve per classificare gli elementi in base alla quantità di metallo presente in loro.in ogni casella vengono indicate il nome, la sigla, la massa atomica e il numero atomico.la tabella è formata da colonne, cioè gruppi, e da righe, cioè periodi; gli elementi che fanno pare di uno stesso gruppo hanno caratteristiche simili.vengono indicati due tipi di metalli: metalli alcalini e gas nobili, vengono anche differenziati per colore.scorrendo verso destra gli elementi diminuiscono le loro proprietà metalliche.
- elettroni: sono disposti su dei gusci posizionati attorno al nucleo; ogni guscio può contenere un dato numero di elettroni (primo guscio: 2, secondo guscio: 8, terzo guscio: 12...) dall'interno all'esterno.solamente l'ultimo guscio può rimanere incompleto.il comportamento chimico di un elemento dipende dal numero di elettroni presenti sull'ultimo guscio.
- legami chimici: gli atomi tendono ad acquistare, cedere o condividere elettroni per completare il loro guscio più esterno, questi si chiamano legami chimici.possono essere di due tipi: ionico e covalente.
- legame ionico: consiste nello scambio di uno o più elettroni fra due atomi, uno rimane incompleto, mentre l'altro si finisce, ricavando energia: l'elettrone completo negativa quello non positiva. a questo proposito vengono chiamati ioni.avendo due cariche elettriche opposte si attraggono, questo viene chiamato composto ionico.nella formula chimicha si indica prima l'atomo che ha ceduto gli elettroni poi quello che li ha ricevuti.
- legame covalente: consiste nel condividere alcuni elettroni fra due o più atomi, in modo da completare l'ultimo guscio di entrambi

Registrati via email