Ominide 2630 punti

Ammine

Le ammine sono derivate dall’ammoniaca NH3, per sostituzione di 1,2 o 3 atomi di H con radicali alchilici o arilici. Nel primo caso si hanno le Ammine primarie, nel secondo le Ammine secondarie, nel terzo le Ammine terziarie.
Il gruppo funzionale nelle ammine primarie è il gruppo amminico –NH2 .

Le ammine hanno odore di ammoniaca, hanno punti di ebollizione più alti degli alcani con massa molecolare simile a causa dei legami idrogeno tra N e H, (meno forte di quello tra O e H presente negli alcoli.)
Le ammine sono basi deboli e dato che in acqua liberano ossidrili il pH aumenta.
Questa proprietà è molto importante per la vita.
Le ammine si trovano nelle proteine e negli acidi nucleici e costituiscono alcuni ormoni (adrenalina e noradrenalina). Alcune ammine naturali che si ottengono da varie parti di piante (corteccia, radici, foglie, frutti o fiori) sono in grado di neutralizzare gli acidi e sono dotate di attività fisiologica, tali sostanze sono dette alcaloidi, ne sono esempi la morfina , la cocaina e la chinina.

Ammidi

Le ammidi sono caratterizzate dal gruppo R─ C─N─
║ │
O
Il legame carbonile (CO)- azoto è detto legame ammidico ed è presente nelle proteine tra i vari amminoacidi, e in alcune fibre come il nylon (poliammide).
Sono sostanze polari, solide a temperatura ambiente, neutre (non basiche)

Registrati via email