Ominide 13 punti

Gruppi Funzionali

Per gruppo funzionale si intendono atomi o raggruppamenti atomici legati ad una catena carboniosa (es. C-C-C-C) che conferisce alcune proprietà specifiche alle molecole che lo contiene.
Vengono suddivisi in:
alogenuri alchilici:
gli alogenuri alchilici hanno come formula generale R-X, dove R è un gruppo alchilico (metile, etile ecc...) ed X, è un alogeno. Vengono classificati in base al numero di gruppi alchilici legati al carbonio dell’alogeno.
-Alogenuro primario: un solo gruppo alchilico presente.
-Alogenuro secondario: due gruppi alchilici presenti.
-Alogenuro terziario: tre gruppi alchilici presenti.
Eccezione: quando l’alogeno è legato direttamente ad un anello aromatico, il composto è chiamato alogenuro arilico e presenta proprietà differenti dagli alogenuri alchilici (es. sono poco reattivi rispetto agli alogenuri alchilici).
Proprietà :
Gli alogenuri alchilici hanno temperatura di ebollizione superiore agli alcani in quanto la massa dell’alogeno sostituente è maggiore di quella dell’idrogeno sostituito. Anche se sono composti polari, in quanto l’alogeno è più elettronegativo del carbonio, non sono

solubili in acqua, in quanto non si vengono a formare legami a idrogeno(sono solubili in solventi organici).
Nomenclatura: (iupac)
-si inizia numerando la catena di carboni partendo dall’estremità più vicina al primo sostituente (alogeno o gruppo alchilico);
-se il composto ha un legame multiplo, esso ha la precedenza nella numerazione della catena;
-se nella catena sono presenti più alogeni diversi, vengono numerati secondo la loro posizione, e vanno scritti in ordine alfabetico.
(tradizionale):
-il nome dell’alogeno diventa il corrispondete alogenuro seguito dal nome del gruppo alchilico.

Hai bisogno di aiuto in Inorganica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email