rooccoo di rooccoo
Ominide 50 punti

Acidi e basi

Quante volte hai assaggiato qualcosa di aspro? Il succo di limone, ad esempio, ha un sapore aspro perché contiene un acido. Le cose che hanno un sapore amaro, invece, come il bicarbonato di sodio, contengono una base.

Di solito gli acidi e le basi sono liquidi e si possono trovare facilmente. Puoi trovare acidi nell’aceto, nel vino rosso, nel latte, nel tè, nelle batterie dell’automobile e nel succo di pomodoro. Si possono trovare le basi, invece, nel dentifricio, nel bicarbonato di sodio e nel latte di magnesia.

COME SI MISURANO ACIDI E BASI?

Gli acidi e le basi possono essere molto deboli, molto forti o di forza intermedia. Gli scienziati hanno definito una scala, chiamata scala del pH, per raggruppare gli acidi e le basi a seconda della loro forza. La scala va dall’1 al 14. Le sostanze che hanno un valore di pH compreso tra 1 e 6 sono considerate acidi; quelle con pH compreso tra 8 e 14 sono basi; quelle con pH esattamente uguale a 7 sono definite neutre.

Così, l’acido solforico, che è un acido molto forte, ha un pH che equivale a 1. Un acido debole, come la pioggia acida, ha un pH che equivale a 6. L’acqua del rubinetto, che è neutra (non è né un acido, né una base) ha un pH uguale a 7. Una base debole, come il dentifricio, ha un pH uguale a 8. Una base molto forte, come la soda caustica, ha un pH uguale a 14. Gli acidi e le basi molto forti sono estremamente velenosi e sciolgono quasi ogni cosa che toccano, anche i metalli!

COME POSSIAMO SCOPRIRLI?

Un modo semplice per dire se un liquido contiene un acido o una base è quello di immergere dentro di esso un pezzo di carta detto cartina al tornasole. La cartina al tornasole diventa rossa in un acido e blu in una base. Gli acidi forti colorano la cartina di una tonalità rossa molto accesa, mentre le basi forti la colorano di una tonalità blu intensa. Se il liquido è neutro la cartina non cambierà colore.

COME LI USIAMO?

Gli acidi hanno un ruolo importante in molte reazioni chimiche e sono usati per produrre vernici, plastiche, metalli, bevande, medicine e cosmetici. Sono all’opera perfino nel nostro corpo! Ad esempio, l’acido cloridrico che si trova nello stomaco ci aiuta a digerire il cibo. Gli aminoacidi nelle cellule del corpo sono essenziali per produrre proteine. La vitamina C contenuta nella frutta e nella verdura fresca è in realtà acido ascorbico.

Le basi hanno molti usi, in particolare nel campo delle pulizie. La soda caustica è ottima per liberare i tubi di scarico intasati, mentre la potassa caustica serve per produrre il sapone liquido. Inoltre, le basi sono utili per neutralizzare gli acidi. Quando il tuo stomaco produce troppo acido cloridrico, che ti fa venire l’indigestione, puoi prendere un antiacido che contiene idrossido di magnesio per neutralizzarlo.

HANNO ALTRI IMPIEGHI?

Sei mai stato punto da un’ape? Se sì, il dolore che hai sentito era causato da un acido. Il modo migliore per curare una puntura di ape è quello di neutralizzare l’acido con del bicarbonato di sodio, che è una base. Ma non farlo se sei stato punto da una vespa, perché la puntura di una vespa è una bruciatura causata da una base.

Registrati via email