LA BUONA SCUOLA - Addio burocrazia

Snellire, semplificare e ancora una volta ascoltare. Questo si ripromette di fare il Governo, dando voce al mondo della scuola per capire dove si bloccano maggiormente le procedure

Lorena Loiacono
E io lo dico a Skuola.net

sblocca scuola, addio burocrazia

Burocrazia addio, la scuola prova ad innovarsi ed a semplificare le procedure farraginose che la intasano.
Come si può realizzare tutto questo?
Secondo il piano, serve fare direttamente con i dirigenti scolastici, i docenti e il personale amministrativo, una ricognizione dettagliata delle 100 misure più fastidiose, vincolanti e inutili che l’amministrazione scolastica ha adottato nel corso dei decenni, e abrogarle tutte insieme, con un unico provvedimento “Sblocca Scuola”.
Questa è anche un’ammissione di colpa di chi Governa e di chi legifera, come viene ammesso nelle pagine della Buona scuola. Un errore, forse endemico, nel modo di produrre centralmente gli stessi provvedimenti che ora chiediamo al mondo della scuola di aiutarci a semplificare. Lo “Sblocca Scuola” aiuterà anche e soprattutto l’amministrazione centrale, sarà un modo per aiutarci a guardare, a scovare, ed iniziare così un processo di semplificazione normativa e di ricostruzione di fiducia che possa durare nel tempo.

Registrati via email
In evidenza