Ominide 44 punti

Le biomolecole

Le biomolecole sono i costituenti degli esseri viventi. Esse si possono dividere in carboidrati,lipidi,proteine e acidi nucleici.
I carboidrati sono molecole composte da carbonio, ossigeno e idrogeno. Si possono dividere in monosaccaridi, disaccaridi e polisaccaridi, in base al numero di molecole di zucchero presente in essi.
I monosaccaridi sono costituiti da una sola molecola di zucchero e possono essere gli esosi (ribosio e desossiribosio) ed esosi (glucosio,fruttosio e galattosio). La loro funzione è di essere una fonte di energia di pronto utilizzo (questa energia è liberata dalla scissione dei legami chimici).
I disaccaridi sono costituiti da due molecole di zucchero e possono essere il saccarosio (glucosio+fruttosio), maltosio (glucosio+ glucosio) e lattosio ( glucosio+galattosio). La loro funzione è quella di trasporto di energia.
Infine fanno parte dei carboidrati i polisaccaridi che sono costituiti da 3 o più molecole di zucchero e possono essere l'amido, il glicogeno e la cellulosa.

I lipidi sono molecole composte da carbonio, idrogeno ,ossigeno. Si possono dividere in grassi o oli. I grassi (saturi) sono solidi a temperatura ambiente e sono di solito di origine animale. Gli oli (insaturi) sono liquidi a temperatura ambiente e sono di solito di origine vegetale.
Le proteine sono molecole composte da idrogeno,ossigeno,carbonio e ossigeno. Esse sono formate da piccole molecole chiamate amminoacidi. Gli esserei viventi utilizzano all'incirca 20 amminoacidi per formare le proteine, di cui 8 non possono essere fabbricati nell'uomo e quindi vengono digeriti con la dieta. Vengono chiamati amminoacidi essenziali. Le proteine possono presentare diversi livelli di organizzazione:
- struttura primaria: è l'ordine in cui gli amminoacidi si susseguono;
- struttura secondaria: si forma quando la struttura primaria che generalmente è lineare si ripiega nello spazio;
- struttura terziaria: si forma tramite delle interazioni tra alcuni gruppi degli amminoacidi;
- struttura quaternaria: si forma da catene polipeptidiche unite da forze. Un esempio è l'emoglobina, che viene impiegata nel trasporto di ossigeno.
Gli acidi nucleici sono molecole costituite da carbonio,idrogeno,ossigeno,azoto e fosforo e da nucleotidi,cioè catene di monomeri.
I nucleotidi sono formati:
- da uno zucchero che contiene 5 atomi di carbonio (ribosio RNA o desossiribosio DNA);
- da una base azotata. Ci sono due basi azotate: le basi pirimidiniche che sono costituite da timina,citosina e uracile mentre le basi puriniche che sono formate da guanina e adenina;
- da un gruppo fosfato.
Gli acidi nucleici contengono le informazioni genetiche. Il RNA ha la funzione di trasporto di informazioni dal nucleo al citoplasma e ha un ruolo fondamentale nella sintesi delle proteine.
Il DNA contiene le informazioni genetiche e ha il ruolo di trasmettere il materiale ereditario alla successive generazioni.

Registrati via email