Ominide 4839 punti

La riparazione degli errori nella trascrizione: proofreading, mismatch, excision repair

Il DNA (acido desossiribonucleico) viene copiato tramite l'RNA messaggero, che si serve di un promoter per identificare la regione in cui deve avere inizio la copia. Durante questa fase, detta trascrizione, la DNA polimerasi assume un ruolo fondamentale in quanto si occupa di copiare il codice presente sul filamento del DNA.
Tuttavia, la replicazione della DNA polimerasi non è perfetta, per questo la cellula ha dei meccanismi di riparazione per ovviare dei problemi che ne potrebbero conseguire: proofreading, mismatch, excision repair, anche denominata "riparazione per escissione".
Durante la replicazione viene effettuato il proofreading dalla DNA polimerasi che si occupa di controllare che le basi vengano copiate correttamente (funziona come una sorta di supervisore); dopo che la sequenza è stata copiata, viene effettuato il mismatch: durante questa procedura delle proteine controllano gli errori sfuggiti e li riparano. La mutazione viene fissata se non ci sono meccanismi di riparo e la replicazione viene effettuata due volte, ovvero se il mismatch fallisce. La riparazione per escissione rimuove le basi anormali formatesi a causa di agenti chimici o fisici.

Hai bisogno di aiuto in Genetica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email