Ominide 30 punti

I gemelli

vengono chiamati gemelli due o più individui che nascono dalla stessa gravidanza. Nella specie umana un parto su ottanta circa da origine a gemelli. Un parto gemellare su tre è di gemelli identici (gemelli monoovulari o monozigoti): in questo caso lo zigote, prima di svilupparsi, si divide in due cellule esettamente uguali, ciascuna delle quali diventa un embrione.
Ciascuno dei due embrioni è un clone dello zigote originale.

Gemelli monozigoti (o monovulari)
I gemelli monozigoti (anche detti gemelli monovulari o semplicemente identici) derivano da una singola cellula uovo fecondata da un singolo spermatozoo.

Gemelli dizigoti (o biovulari)
I gemelli dizigoti sono più comuni, assommando a circa i 2/3 di tutti i parti gemellari. Derivano dalla fecondazione di due diverse cellule-uovo da parte di due diversi spermatozoi e quindi si originano da due zigoti diversi.

Gemelli siamesi
I gemelli siamesi sono gemelli monozigoti che alla nascita presentano organi o tegumenti in comune.

Gemelli semi-identici
Un tipo di gemelli recentemente scoperto sono i gemelli bizigoti. Questi gemelli nascono da una cellula uovo fecondata da due spermatozoi.

Due parti gemellari su tre sono invece di fratelli normali (gemelli biovulari o dizigoti), che possono essere di sesso diverso.Ciò che accade in questo caso è semplicemente che due cellule uovo maturate nello stesso ciclo ovarico vengono fecondate da due spermatozoi.

Registrati via email