Sapiens 3012 punti

La vita sulla terra e nell'acqua

Fattori essenziali alla vita sulla Terra sono gli elementi nutritivi quali l'energia, l'acqua e un certo intervallo di temperatura. Le differenze di tipi e l'abbondanza degli organismi nei vari luoghi della terra sono ampiamente attribuibili alle differenze tra le reciproche relazioni di questi quattro fattori. Sulle terre emerse i principali fattori limitanti sono la temperatura è l'acqua. Vaste regioni continentali che hanno un clima simile avranno una vegetazione simile determinata dall'interazione di temperatura e piovosità. Queste regioni prendono il nome di biomi che sono influenzati dalla distribuzione termica e dall'andamento delle precipitazioni.
Le foreste pluviali tropicali della fascia equatoriale godono di condizioni uniformemente caldo umide, mentre tra il 20 e 30 gradi di latitudine entrambi gli emisferi estendono grandi deserti. Più a nord predominano la prateria e la foresta temperata. Ultima roccaforte della vita prima dei ghiacci polari e la tundra.

La maggior parte della vita negli oceani e mari è presente nelle acque poco profonde, dove penetra la luce solare e si concentra vicino ai Continenti e nelle zone di risalita delle correnti, dove le sostanze nutritive sono più abbondanti.
Le acque costiere sono più ricche di vita. Nel mare aperto la maggior parte della vita si concentra nella zona fotica, dove la luce sostenta il fitoplancton.
Nelle profondità oceaniche le aree più pescose sono le zone di risalita, dove le correnti verticali riportano i sali nutrienti accumulati sul fondo fino alla zona fotica.

Hai bisogno di aiuto in Evoluzione?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email