TDC di TDC
Ominide 50 punti

Piante con seme

Le piante verdi appartengono al gruppo delle SPERMATOFITE (piante con seme) che si dividono in angiosperme e gimnosperme.

Angiosperme
Appartengono alle angiosperme tutte le piante che hanno fiori con overio, organo in cui si formano e maturano gli ovuli.
Le angiosperme sono le più complesse ed evolute del regno vegetale; esse contano più di 200.000 specie che vanno dalle piccole piante erbacee agli arbusti, fino agli alberi.
Sono le piante meglio adattate a qualunque tipo di clima e di ambiente terrestre, in quanto posseggono una gran varietà di forme e strutture e un tipo di riproduzione molto perfezionato.
Esse affidano le cellule sessuali maschili contenute nel polline al vento, agli insetti o all'acqua.
Gli ovuli fecondati si trasformano in semi attorno ai quali si formano gli involucri protettivi del frutto, organo che le distingue da tutte le altre piante e che determina un notevole vantaggio per la dispersione dei semi e la diffusione della specie.

Il seme delle angiosperme può presentare attorno all'embrione uno o due cotiledoni. Tale caratteristica permette di distinguere all'interno di queste piante due gruppi o classi: le monocotiledoni (con un solo cotiledone) e le dicotiledoni (con due cotiledoni).
Le monocotiledoni, di solito, posseggono anche:
-radice fascicolata, formata da radici tutte della stessa lunghezza che si dipartono dalla base del fusto;
-fusto erbaceo; fa eccezione la famiglia delle palme, con fusto legnoso;
-foglie parallelinervie, con nervature tutte parallele tra loro;
-fiori con petali fusi insieme ai sepali (tepali);
-fiore composto da tepali in numero multiplo di tre;
-frutto a capsula o a cariosside.
Le Dicotiledoni invece presentano:
-radice a fittone, con radice principale unica che può presentare radici laterali minori;
-fusto arboreo, ma anche ad arbusto o erbaceo;
-foglie penninervie o palminervie, con nervature ramificate, non parallele fra loro;
-fiori con petali e sepali, che formano rispettivamente la corolla e il calice;
-fiore composto da elementi in numero multiplo di quattro o cinque;
-frutto di tipo assai vario.

Registrati via email