Mito 120308 punti

I molluschi

I molluschi sono animali dal corpo molle, protetto da una robusta conchiglia. La maggior parte dei molluschi ha il corpo suddiviso in un capo, talora provvisto di tentacoli, e un tronco. Nel tronco sono contenuti gli organi interni. Nella sua parte inferiore il tessuto muscolare ispessito forma a volte un piede per la deambulazione.
Nei molluschi acquatici la respirazione è branchiale. Nei molluschi terrestri e in certe chiocciole di acqua dolce è polmonare. Una piega della pelle del tronco, chiamata mantello, produce la conchiglia minerale esterna. La conchiglia è formata da sali di calcio, che l'animale preleva dall'acqua e fa precipitare in incrostazioni regolari. Col tempo, crescendo, anche la conchiglia viene ingrandita. Quasi sempre in una conchiglia possiamo osservare i vari stadi di accrescimento. I molluschi hanno riproduzione sessuata e i sessi sono in genere distinti, anche se vi sono forme ermafrodite.

I molluschi si dividono in tre classi principali:
- i gasteropodi, ai quali appartengono la chiocciola e la lumaca terrestri, i murici e i coni marini. Essi presentano una tipica conchiglia formata da camerette separate e costruita a spitale;
- i bivalvi o lamelliformi, comprendenti le ostriche, le cozze e le vongole. Essi presentano una conchiglia formata da due valve che si aprono e chiudono, tenute insieme da un legamento;
- i cefalopodi, tipici molluchi in cui spicca una grossa testa, spesso tentacolata. Comprendono le seppie, i calamari e i polpi, e hanno conservato soltanto un rudimento di conchiglia interna, oppure ne sono del tutto privi.

Registrati via email