Genius 3813 punti

Le grandi scimmie

CHE COSA SONO LE GRANDI SCIMMIE?
Le grandi scimmie sono animali vertebrati e appartengono ai mammiferi, la cui caratteristica più importante è quella di allattare i piccoli. Fanno parte di un gruppo di mammiferi detto primati, che comprende anche le proscimmie (animali tipici del Madagascar) e le scimmie minori (come i babbuini, i macachi, i mandrilli, le scimmie urlatrici e molte altre). Tra i primati vi è anche l’uomo.
Le grandi scimmie sono chiamate anche scimmie antropomorfe, cioè “somiglianti all’uomo”. Ciò perché hanno un cervello molto sviluppato e sono considerate gli animali più intelligenti, dopo l’uomo. Sono stati addirittura eseguiti esperimenti per cercare di insegnare ad alcuni scimpanzé un elementare linguaggio di segni. Le scimmie possono camminare erette sulle zampe posteriori, sebbene di solito camminino su tutte e quattro le zampe, con le nocche delle mani che toccano il suolo.

I GIBBONI
Tutte le 11 specie di gibboni vivono in Asia sud-orientale. Passano la maggior parte del tempo sugli alberi e sono probabilmente le scimmie più acrobatiche. Usando le lunghe zampe come uncini, passano di ramo in ramo con stupefacente abilità e velocità. Possono fare balzi di 9 metri e anche più! Frutti e foglie sono il cibo principale dei gibboni, anche se possono mangiare insetti, uova e pure qualche piccolo uccello.
Il siamang è il più grande dei gibboni. Può raggiungere una lunghezza di 1,5 metri e pesare 10 chilogrammi. I gibboni di solito pesano dai 4 agli 8 chilogrammi.

GLI ORANGHI
Le foreste del Borneo e di Sumatra sono la casa del possente orango. È la scimmia più grande, dopo il gorilla: i maschi possono pesare più di 90 chilogrammi e le femmine circa la metà. Sia i maschi sia le femmine hanno un lucente mantello di pelo rossiccio. Nonostante le dimensioni, l’orango riesce ad arrampicarsi sugli alberi e anche a dondolarsi da un ramo all’altro quando cerca frutti da mangiare. Di notte, si costruisce un “letto” di rami e foglie nelle forcelle degli alberi.

LE GRANDI SCIMMIE AFRICANE
Gli scimpanzé e i gorilla vivono in Africa. C’è una sola specie di gorilla e due specie di scimpanzé: lo scimpanzé comune e lo scimpanzé pigmeo, o bonobo. Gli scimpanzé e i gorilla sanno arrampicarsi sugli alberi, ma passano più tempo delle altre scimmie a terra.
Gli scimpanzé vivono in grandi gruppi, anche se, spesso, un individuo passa da un gruppo all’altro. Foglie, frutti e noci sono i loro cibi preferiti, ma mangiano anche gli insetti. Gli scimpanzé possono essere molto aggressivi e sono in grado di uccidere animali come piccoli cervi e anche altri scimpanzé.

I gorilla, che sono le scimmie più grandi, conducono una vita tranquilla. Vivono in gruppi familiari: ogni famiglia è guidata da un maschio e comprende uno o due maschi più giovani, alcune femmine e i loro piccoli. Trascorrono le giornate a cercare foglie, frutti e bacche da mangiare. Di notte le femmine e i piccoli dormono in nidi fatti sugli alberi, mentre i maschi restano sotto, a terra. Il gorilla è un animale mite, ma scaccia, minaccia e può anche uccidere ogni animale che si avvicina alla sua famiglia.

VITA IN FAMIGLIA
Tutte le scimmie si prendono molta cura dei loro piccoli. La maggior parte dà alla luce un cucciolo per volta, il quale è indifeso, proprio come un neonato umano. La madre nutre il suo piccolo per almeno un anno e lo porta con sé dappertutto. Il piccolo resta con la madre per due o tre anni.

Registrati via email