Home Invia e guadagna
Registrati
 

Password dimenticata?

Registrati ora.

Trasporto passivo

Appunto di Biologia con una breve spiegazione del trasporto passivo. Descrizione del lento processo di diffusione, riassunto in quattro punti.

E io lo dico a Skuola.net
Il trasporto passivo

Il trasporto passivo si ha quando il movimento di particelle attraverso la membrana avviene in modo spontaneo, senza che la cellula spenda energia.
Il trasporto passivo avviene mediante diffusione, un processo lento che non è in grado di trasferire con rapidità sostanze su distanze lunghe. La diffusione può essere riassunta in quattro punti:
1) essa avviene secondo gradienti di concentrazione;
2) Più elevato è il gradiente di concentrazione, maggiore è la velocità di diffusione;
3) La diffusione continua fin quando il gradiente di concentrazione viene annullato;
4) La diffusione non permette il trasferimento di molecole su lunga distanza.

L'acqua, i gas disciolti come l'ossigeno, l'anidride carbonica e le molecole liposolubili, attraversano la membrana per diffusione semplice. Altre molecole attraversano la membrana solo se aiutate dalle proteine. La maggior parte delle sostanze idrosolubili, come gli ioni, gli amminoacidi e gli zuccheri semplici, attraversano la membrana grazie all'aiuto delle proteine di trasporto. Questo particolare tipo di passaggio è detto di diffusione facilitata, e avviene grazie alle proteine canale o alle proteine carrier, presenti nel doppio strato fosfolipidico.
Contenuti correlati
Accedi con Facebook
Registrati via email