ghisi di ghisi
Ominide 50 punti

Interazioni delle cellule con altre cellule.

Esistono 3 distinte famiglie di proteine di membrana hanno un ruolo importante nella mediazione dell’adesione cellula-cellula:

SELECTINE: sono una famiglia di glicoproteine integrali di membrana che riconoscono e legano una particolare disposizione degli zuccheri negli oligosaccaridi che sporgono dalla superficie d’altre cellule.
Il nome di questa classe deriva da “lectine“, un termine che designa un composto che si lega a gruppi carboidrati specifici. Le selectine contengono un piccolo dominio citoplasmatico transmembrana, ed un ampio segmento extracellulare che consiste di una serie di domini separati, incluso un dominio più esterno che funziona da lectina.
Si conoscono 3nselectine:

E-selectine, espresse nelle cellule endoteliali

P-selectine, nelle piastrine e nelle cellule endoteliali

L –selectine, in tutti tipi di leucociti (globuli bianchi)

Tutte riconoscono un particolare complesso di 4 zuccheri che si trovano all’estremità delle catene di carboidrati d’alcune glicoproteine complesse. Il legame delle selectine ai loro ligandi di carboidrati è calcio-dipendente, nell’insieme mediano interazioni Transienti fra leucociti circolanti e le pareti dei vasi nei siti d’infiammazione e di coagulazione.

SUPERFAMIGLIA DELLE IMMUNOGLOBULINE O IgSf: parte dei membri di questa superfamiglia sono coinvolti in diversi aspetti della funzione immunitaria, ma alcune di queste proteine mediano l’adesione cellula-cellula indipendentemente da ioni calcio. La maggior parte delle molecole d’adesione cellula del tipo Ig media le interazioni specifiche dei linfociti con cellule necessarie per la risposta immunitaria. Le molecole d’adesione hanno una struttura modulare e sono costituite da una serie di singoli domini simili a quelle presenti in altre proteine. Vari tipi di proteine funzionano da ligandi per le molecole di superficie cellulare della superfamiglia Ig; la maggior parte delle integrine favorisce l’adesione cellula-cellula legandosi a proteine della superfamiglia Ig della cellula vicina.

CADERINE sono una grande famiglia di glicoproteine che mediano l’ adesione cellulare calcio-dipendenti e trasmettono segnali della MEC al citoplasma , uniscono fra loro cellule dello stesso tipo , poiché si legano preferenzialmente alla stessa camerina presente sulla superficie di cellule vicine.
I membri meglio caratterizzati sono l’E-caderine (epiteliale) la N-caderina (neurale) e la P-caderina (placentare), queste caderine contengono un segmento extracellulare relativamente grande, formato da 5 domini ripetuti, un singolo segmento transmembrana, ed un piccolo dominio citoplasmatico, spesso associato a membri della famiglia di proteine citosoliche, dette Catenine che hanno un doppio ruolo: esse collegano le caderine al citoscheletro e trasmettono informazioni al citoplasma, l’adesione tra cellule deriva dall’interazione tra i domini terminali delle caderine di cellule opposte in modo da formare un “adesione cellulare a cerniera“.

L’adesione mediata da caderine è ritenuta responsabile della capacità di cellule simili di assortirsi in aggregati misti. Nonostante le caderine siano tipicamente diffuse su tutta la superficie cellulare esse partecipano anche alla formazione di giunzioni intercellulari specializzate.

Registrati via email