Mito 120308 punti

La meiosi

Nella meiosi, i cromosomi di una cellula diploide segregano, producendo quattro cellule figlie aploidi.

Le Fasi della prima meiosi

Profase

La replicazione del DNA precede l' inizio della meiosi. Durante la profase, i cromosomi omologhi si appaiano e formano le sinapsi, una caratteristica unica della meiosi. Le coppie di cromosomi sono chiamate bivalenti, e la formazione dei chiasmi causati dalla ricombinazione genetica diventa evidente. La condensazione dei cromosomi rende tutto ciò visibile al microscopio ottico. Notare che i bivalenti hanno due cromosomi e quattro cromatidi, con ciascun cromosoma che deriva da un genitore.

Prometafase

La membrana nucleare scompare. Si forma un cinetocoro per cromosoma non uno per cromatidio, e i cromosomi attaccati alle fibre del fuso iniziano a muoversi.

Metafase

I Bivalenti, ciascuno composto da due cromosomi (quattro cromatidi) si allineano sulla piastra metafasica. L' orientamento é casuale, da ciascun lato può esserci qualsiasi omologo parentale. Ciò significa che le cellule figlie hanno la probabilità del 50% di ricevere sia l' omologo paterno che quello materno di ciascun cromosoma.

Anafase

I chiasmi si disgiungono. I cromosomi, ciascuno con due cromatidi, si muovono verso i poli opposti. Ciascuna cellula figlia è ora aploide (23 cromosomi), ma ciascun cromosoma ha due cromatidi.

Telofase

L' involucro nucleare si può riformare, oppure la cellula può iniziare rapidamente la meiosi 2.

Citocinesi

Analoga alla mitosi dove si formano due cellule figlie complete.

La seconda meiosi separa i cromatidi producendo due cellule figlie ciascuna con 23 cromosomi (aploidi) e ciascun cromosoma ha solo un cromatidio. Si crea dunque la diversità genetica.

Registrati via email