Ominide 4454 punti

La maggioranza dei linfociti si trasforma in plasmacellule che è capace di produrre migliaia di anticorpi al secondo immettendoli nel sangue e nella linfa.La prima rappresenta una difesa contro tossine,batteri e virus all'interno dei fluidi e la seconda è efficace contro quelli all'interno delle cellule infettate e contro protozoi e funghi. La risposta umorale si basa sull'attività dei linfociti B che riconoscono gli antigeni estranei e producono anticorpi specifici. Se un agente infettivo penetra nel nostro organismo viene bloccato nei linfonodi dai linfociti B e viene riconosciuto in una fase detta di selezione clonale. Una minoranza dei linfociti del clone attivato si trasforma in cellule della memoria che possono rimanere per lungo tempo nel nostro corpo mantenendo la memoria immunologica dell'antigene. Il primo incontro produce una risposta primaria lenta e il secondo produce una risposta secondaria efficace poiché il soggetto è immunizzato. Gli anticorpi costituiscono le immunoglobuline che si dividono in 5 classi diverse indicate con le sigle IgG,IgM,IgA,IgD e IgE il tipo più comune è il primo ed è formato da quattro catene polipeptidiche,due più brevi e due più lunghe legate da ponti di solfuro e disposte in modo da formare una struttura a forma di Y. Esistono:

-una regione costante o dominio effettore che non varia da anticorpo ad anticorpo e interagisce con le proteine del complemento e le cellule fagocitaria
-una regione variabile o dominio di legame che contiene i siti di legame con il determinante antigenico.

Registrati via email