Energia della cellula

La cellula per svolgere le proprie funzione e per muoversi necessitano di energia, l’energia necessaria ad essa viene prodotta per combustione degli alimenti assimilati dall'organismo di appartenenza; il più semplice alimento per la cellula è il glucosio che è uno zucchero con sei atomi.
La combustione delle sostanze energetiche nelle cellule viene chiamata respirazione cellulare; la respirazione cellulare avviene nei mitocondri in modo aerobico (con presenza di ossigeno) con produzione di acqua e diossido di carbonio oltre all'energia.
L’energia viene prodotta sotto forma di energia chimica con la molecola ATP (adenosintrifosfato):
C6H12O6 + 6O2 -> 6CO2 + 6H2O + ATP

Nei casi in cui la cellula non dispone di sufficiente ossigeno effettua un processo anaerobico detto fermentazione: questo processo produce meno energia ma assicura le funzioni vitali alla cellula.

Il glucosio necessario alla cellula può arrivare ad essa tramite la nutrizione come per le cellule animali o come nelle piante (organismi autotrofi) attraverso la fotosintesi; la fotosintesi avviene all’interno dei cloroplasti ed è un processo inverso rispetto a quello effettuato nei mitocondri:
6CO2 + 6H2O + ATP -> C6H12O6 + 6O2
L’energia necessaria alla reazione arriva alla cellula sotto forma di energia luminosa.

Registrati via email