La duplicazione dell'acido nucleico per eccellenza: il DNA

La duplicazione del DNA è detta semiconservativa. La doppia elica si apre in alcuni punti e il DNA Polimerasi la fotocopia. E' una proteina molto complessa che scorre come una fotocopiatrice lungo il DNA. A mano a mano che scorre si forma una nuova catena a stampo.
Contemporaneamente è fatta la stessa cosa sull'altro filamento da un altro DNA Polimerasi, che costruisce la nuova copia a tratti, questa volta. Subentra il DNA Ligasi, che collega questi tratti tra di loro. Il risultato sono due catene nuove di DNA. Ciascuna è fatta da un filamento vecchio e uno nuovo, da qui la definizione duplicazione semiconservativa. Occorre molta energia per compiere questo processo, che viene recuperata usando ATP. Esistono dei meccanismi di verifica del DNA detti Proof reading. La DNA Polimerasi lavora velocissima ed è in grado di correggere eventuali errori nella copiatura. Ogni errore, infatti, potrebbe essere letale.

Registrati via email