vero_89 di vero_89
Ominide 447 punti

Cellula Procariota e Cellula Eucariota

Cellula Eucariotica
Sono le cellule dei funghi, degli animali e delle piante.
Sono grandi circa 10 volte a quelle procariotiche. Hanno la membrana cellulare, il citoplasma e i ribosomi; in più hanno degli altri comparti citoplasmatici delimitati da citosol mediante una membrana.
Questi comparti hanno una forma e delle funzioni ben precise, sono gli organuli. Questi organuli svolgono un ruolo ben preciso nella cellula a cui appartengono; questi ruoli vengono definiti secondo delle reazioni chimiche che li caratterizzano.

Nucleo
E' l'organulo di dimensioni maggiori, è delimitato da una membrana, ha forma e dimensioni variabili secondo il tipo cellulare.
Contiene il DNA; nel nucleo si svolge la duplicazione e le prime fasi del processo di decodificazione dell'informazione genetica.

Mitocondri

È la centrale energetica della cellula.
In questi organuli l'energia immagazzinata nei legami chimici delle molecole di carboidrati viene convertita in una forma più accessibile alla cellula (ATP); avvengono anche delle trasformazioni biochimiche degli amminoacidi e degli acidi grassi.

Reticolo endoplasmatico e Apparato del Golgi
Qui le proteine sono assemblate e vengono indirizzate verso el proprie destinazioni nella cellula.

Lisosomi e Vacuoli
Qui le molecole più grandi vengono idrolizzate fino ad ottenere dei monomeri utilizzabili.

Cloroplasti
Si svolge la fotosintesi.

Le membrane che circondano ogni organulo hanno due compiti:
- separare le molecole contenute negli organuli dalle molecole presenti nella cellula
- regolare il passaggio delle molecole, permettendo cosi alle materie prime di entrare negli organuli e alle sostanze sintetizzate di essere liberate nel citoplasma

Cellula Procariotica
Riescono a sopravvivere anche nelle condizioni ambientali più difficili. Hanno delle dimensioni più piccole rispetto a quelle eucariotiche. Ogni procariote è un organismo unicellulare.

Caratteristiche delle cellule procariotiche:
- la membrana plasmatica racchiude il materiale cellulare, regolando il passaggio di sostanze e mantenendola separata dall'ambiente circostante
- nel nucloide è contenuto il materiale genetico cellulare (DNA).
Il resto del contenuto cellulare è costituito dal citoplasma.
Nel citoplasma è contenuto:
- citosol: composto da acqua; sono presenti ioni in soluzione,si trovano enzimi sospesi e gli organuli cellulari.

- ribosomi: avviene la sintesi proteica.
Le sostanze contenute nel citoplasma sono in continuo movimento.
Nel citoplasma avvengono delle reazioni di glicolisi e di fermentazione.
Le cellule procariotiche svolgono dei ruoli complessi, facendo cosi molti processi biochimici.

Parete Cellulare
La maggior parte delle cellule procariotiche ha la parete cellulare, che si trova all'esterno della membrana plasmatica.
La rigidità da sostegno e forma alla parete.
Contiene i peptidoglicani, che sono dei polimeri di amminozucchero, uniti da dei legami covalenti, cosi che formano una grande molecola localizzata tutta attorno alla cellula.
In alcuni batteri, intorno alla parete c'è una sostanza mucillaginosa, costituita da polisaccaridi, è la capsula.
Alcune volte la capsula aiuta il batterio ad aderire ad altre cellule.


Membrane Interne
I cianobatteri compiono la fotosintesi.
In questi batteri fotosintetici, il plasmalemma si ripiega si se stesso all'interno del citoplasma fino a formare un sistema di membrane interne, dove si trova la clorofilla batterica e altre sostanze necessarie allo svolgimento della fotosintesi.

Flagelli e Pili
Alcuni procarioti riescono a muoversi nell'ambiente acquoso utilizzando i flagelli.
È costituito da una proteina, la flagellina; ruota intorno al suo asse come un'elica, spingendo avanti la cellula.
I flagelli permettono alla cellula di muoversi, infatti se vengono tolti la cellula non si muove.
I pili sporgono dalla superficie di alcuni gruppi di batteri; permettono ai batteri di aderire l'uno con l'altro durante l'accoppiamento, e avere contatto con le cellule animali per ricevere protezione o nutrimento.

Citoscheletro
È costituito da dei microtubuli e dei microfilamenti.
Le sue funzioni sono quelle di:
- dare forma alla cellula
- provvedere ai vari movimenti cellulari
- ancoraggio della membrana plasmatica.

Registrati via email