Teemo92 di Teemo92
VIP 3655 punti

La vita: un'unica origine

Le prove più evidenti dell'origine comune della vita sul nostro pianeta si possono riconoscere nelle numerose caratteristiche distintive condivise da tutte le forme viventi. Infatti, tutti gli organismi sono costituiti da:
- Sono costituiti da uno stesso insieme di molecole biologiche, come gli acidi nucleici e gli amminoacidi, e da strutture simili, come la membrana plasmatica che circonda ogni cellula;
- Contengono informazione genetica che utilizza un codice universale per specificare la sintesi delle proteine;
- Convertono le molecole complesse ottenute da loro ambiente in nuove molecole biologiche;
- Estraggono energia dall'ambiente e la usano per le funzioni biologiche;
Regolano il proprio ambiente interno;
- Duplicano l'informazione genetica quando si riproducono;
Condividono importanti somiglianze nella sequenza di un corredo fondamentale di geni;

- Si evolvono grazie al cambiamento graduale della loro informazione genetica.
Tuttavia, alcune forme di vita possono non presentare tutte queste caratteristiche contemporaneamente nel corso dell'intera esistenza. È il caso del seme di una pianta del deserto che può rimanere quiescente per molti anni, senza trarre energia dall'ambiente, trasformare molecole, regolare il proprio ambiente interno o riprodursi, eppure è classificato come vivente. Anche i virus sono viventi, nonostante non abbiano una struttura cellulare e non potendo svolgere molte funzioni, ma sono costretti a parassitare cellule ospiti obbligandole poi a svolgere quelle funzioni per loro.

Hai bisogno di aiuto in Biochimica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email