Metabolismo dei carboidrati

Il metabolismo dei carboidrati è l'insieme delle vie metaboliche in cui è coinvolto il glucosio. Comprende sia processi catabolici che processi anabolici.
La glicolisi e la via dei pentoso fosfati sono processi catabolici che degradano il glucosio.
La gluconeogenesi e la glicogenosintesi sono processi anabolici. La prima è il processo nel quale il glucosio viene sintetizzato, mentre la glicogenosintesi trasforma il glucosio in glicogeno.

Le fermentazioni

La fermentazione lattica e la fermentazione alcolica sono due processi in cui la cellula elimina come sostanze di rifiuto l’acido lattico e l’etanolo, che hanno origine durante questo processo, rispettivamente, dall’acido piruvico e dall’aldeide acetica. (processi importanti per esempio nella lievitazione del pane, produzione di alcolici o di yogurt).
Nel nostro organismo, la produzione di acido lattico avviene in seguito ad un forte sforzo muscolare e di conseguenza le nostre cellule muscolari iniziano a comportarsi come organismi anaerobi. In questo caso però, l’acido lattico non viene eliminato dal nostro corpo come sostanza di rifiuto, ma viene trasformato in glucosio dal fegato, tramite un processo di sintesi.

La gluconeogenesi

Il glucosio è una delle principali fonti di energia del cervello e la gluconeogenesi è il processo tramite il quale il fegato è in grado di produrre il glucosio di cui il sistema nervoso ha bisogno. Questo processo avviene a partire dal lattato e dagli amminoacidi, che possono poi essere trasformate in piruvato. Quando il glucosio viene poi messo in circolo, c’è un aumento di glicemia (-> concentrazione di glucosio nel sangue). L’enzima chiave attraverso il quale si realizza questo processo è fruttosio-1,6-bisfosfatasi.
Hai bisogno di aiuto in Biochimica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email