sc1512 di sc1512
Ominide 5760 punti

La Fotosintesi Clorofilliana

La Fotosintesi Clorofilliana può essere definita come una Catena di Reazioni in cui intervengono Enzimi e Trasportatori di Elettroni (NAD, FADH, NADP).

La Fotosintesi Clorofilliana prende nome dalla Clorofilla, una Biomolecola formata da quattro catene polipeptidiche con al centro il Magnesio ed è esclusiva delle Cellule Eucarioti Vegetali e Procarioti Sintetiche.

Fotosintesi: Foto (=Luce) + Sintesi (=Costruire) La Fotosintesi è un Processo Anabolico che ha lo scopo di sintetizzare il Glucosio con l’energia portata dal Sole.

La Fotosintesi quindi porta al nutrimento degli esseri che la attuano.

La Fotosintesi, che è una Reazione Endoergonica, inizia attraverso alcune sostanze inorganiche che, con l’energia portata dal Sole e la Clorofilla, e porta alla produzione di Glucosio e, come prodotto di scarto, l’Ossigeno (6O2).

Gli Organismi Fotosintetici riciclano CO2 per la produzione d’Ossigeno, che serve per la Respirazione Cellulare di tutti gli Esseri Aerobici, quindi gli Uomini e gli Animali.

Sostanze Inorganiche + Luce e Clorofilla Glucosio + 6O2

Formula Chimica: 6CO2 + 6H2O C6H12O6 + 6O2
Invertendo i Reagenti con i Prodotti si ricava la Formula della Respirazione Cellulare.

Il contributo degli Organismi Autotrofi Fotosintetici è determinante per la vita sulla Terra e si articola in tre punti:
_Riciclo di CO2;
_Produzione di Ossigeno;
_Produzione di Glucosio, Biomolecola fondamentale per l’alimentazione e per la Respirazione Cellulare.

Nelle Piante, come negli esseri del regno animale, sono presenti dei Vasi Conduttori, che sono: lo Xilema (legno) e il Floema (libro).
Lo Xilema trasporta ciò che deve trasportare verso l’altro, mentre il Floema verso il basso. Quindi lo Xilema trasporta dalle Radici alle Foglie, mentre il Floema trasporta l’Amido immagazzinato, quindi Linfa elaborata, verso gli Organi di Riserva, che possono essere o Frutti, o Radici Modificate o Rizomi.
Lo Xilema trasporta principalmente Acqua, che viene presa dal terreno attraverso le radici e per capillarità giunge fino alle Foglie; nelle Foglie l’Acqua incontra l’Anidride Carbonica e l’Energia Solare, a questo punto inizia la produzione di Glucosio, che una volta prodotto può essere o immagazzinato sotto forma di amido o usato per produrre energia.

Registrati via email