Erectus 265 punti

Il sistema nervoso e quello endocrino mirano a garantire l'equilibrio interno e l'adattamento alle condizioni ambientali (pur operando in mainera diversa).
Il sistema nervoso, infatti, attraverso la sua unità funzionale (il neurone) fornisce rapide risposte agli stimoli esterni.
Il tessuto nervoso è formato da due tipi di cellule: neuroni e cellule gliali

Neuroni
I neuroni sono formati da:

-Dentriti: sono estensioni sottili e corte che raccolgono i segnali elettrochimici.
-Corpo cellulare: raccoglie le informazioni captate dai dentriti e le trasmette all'assone
-Assone: lungo filamento che termina quasi a contatto con una determinata cellula bersaglio.
La zona fra l'Assone e la cellula bersaglio viene chiamata sinapsi.

Ogni informazione viaggia quindi a senso unico:
dentrita -> corpo cellulare -> assone
e l'informazione non può quindi esguire il processo inverso.

I neuroni inoltre si possono distinguere in:

-sensoriali: ricevono uno stimolo da un'organo e lo trasmettono
-interneuroni: trasmettono il segnale al sistema nervoso centrale
-efferenti: trasmettonon il segnale dal sistema nervoso centrale agli organi periferici

Cellule Gliali
nonostante svolgono varie funzioni, loro non intervengono nella generazione o trasmissione degli impulsi nervosi (funzione associata solo al neurone).
Tuttavia fungono da sostegno, filtro e forniscono le sostanze nutrienti, mantengono costante l'ambiente extracellulare e infine isolano gli assoni per conferire maggiore conducibilità

Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email