pser di pser
Ominide 5819 punti
Tessuto epiteliale

Tra i principali tessuti che caratterizzano l'organismo umano sicuramente il più importante è il tessuto epiteliale, che ha poca sostanza intercellulare, detta anche sostanza extracellulare oppure essa non è presente affatto. Le funzioni dei tessuti epiteliali è di rivestire il corpo, regolare la temperatura corporea e proteggere il corpo e soprattutto gli organi ed i tessuti molli dagli agenti nocivi esterni. Il tessuto epiteliale è presente anche nelle cavità che comunicano con l’esterno, come la bocca. Esistono tre diversi tipi di cellule epiteliali: di rivestimento, di secrezione e sensoriale.
L’epitelio di rivestimento può avere forma cilindrica o anche cubica e le cellule sono disposte come mattonelle: esso si divide in semplice, quando è composto da un solo strato di cellule, e composto, quando vi sono due o più strati di cellule: tale tipo di epitelio di rivestimento si trova soprattutto in zone come ad esempio i gomiti. Gli epiteli di secrezione invece hanno una funzione secernente: la secrezione elimina le sostanze all’esterno, come nel caso del sudore, mentre l’escrezione libera degli ormoni nel sangue, che poi provvederà a trasportarli negli organi, una funzione che viene anche espletata dalle ghiandole. Di conseguenza gli epiteli di secrezione liberano delle sostanze, quali ad esempio appunto il sudore all'esterno. Gli epiteli sensoriali invece reagiscono agli stimoli del caldo e del freddo e le cellule hanno la forma di un filamento.
Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email