Ominide 50 punti

Sistema Linfatico

Nel sistema linfatico è presente la linfa (3litri). Esso è a fondo cieco, cioè non è in comunicazione con altri vasi.
Il sistema linfatico preleva la quantità di liquido interstiziale che non viene recuperata dai capillari per poi riversarlo nell’apparato circolatorio.
Le arteriole trasportano le sostanze nutritive e ossigeno che non giungono direttamente nelle cellule. Attraverso l’endoterio vengono immersi nel liquido interstiziale, per poi passare nelle cellule. Queste sostanze vanno a finire nei capillari e nelle venule, per confluire nei vasi e arrivare all’atrio destro. Il plasma sanguigno che viene buttato fuori nel liquido interstiziale deve essere recuperato attraverso le venule. Ma non tutto rientra nelle cellule, e viene recuperato dai capillari linfatici. Questa parte di plasma viene trasportata nel sistema cardio-vascolare, in due grandi dotti:
• Dotto linfatico: che sbocca nella vena succlavia destra.
• Dotto toracico: che sbocca nella vena succlava sinistra.
Quindi, il compito è drenare la parte di linfa che portata fuori dai capillari non è recuperata dai capillari venosi. Questa parte o percentuale viene ripresa dai capillare linfatici, per passare poi per i linfonodi.

Il sistema linfatico è composto da:
• Vasi linfatici: trasporto parte della ninfa per essere purificata.
• Tonsille
• Timo: produzione dei linfociti “T”
• Milza: vasi linfatici e sanguigni.
• Linfonodi: purificazione linfa. (Sono valvole unidirezionali, parte midollare,capsula)
• Midollo osseo.

Registrati via email