Erectus 1678 punti

Il sistema immunitario


Terminologia

L'immunologia è la branca delle scienze biomediche che studia il sistema immunitario in tutti gli organismi.
Il sistema immunitario (S.I.) è definito come l’insieme di cellule, molecole, tessuti che determinano immunità mediante l’attuazione di una risposta immunitaria.
La risposta immunitaria è l’insieme delle reazioni che avvengono in seguito al legame delle cellule e le molecole del sistema immunitario con un elemento estraneo all’organismo (molecole non-self).
Con il termine immunità si intende la resistenza alle malattie, sia di origine infettiva che causate da alterazioni di una cellula sana.

Funzioni del sistema immunitario

Le funzioni del sistema immunitario sono:
1. Capacità di discriminare tra molecole endogene ed esogene e tra self (= molecole che non costituiscono un problema) e non-self (= molecole che possono costituire un pericolo).
2. Capacità di distruggere agenti estranei (non-self)
3. Meccanismo mnemonico/di memoria che consente una rapida risposta ad una eventuale seconda infezione da parte dello stesso patogeno (specialmente nell’immunità acquisita)

Tipi di immunità

Esistono due tipi di immunità: l'immunità innata/naturale e l'immuntà acquisita/specifica.
Immunità innata o naturale:
• meccanismi pre-esistenti all’infezione
• risposte aspecifiche
• risposta rapida
• risposte sempre identiche al ripetersi della infezione intervengono dopo l’infezione.
Immunità acquisita o specifica:
• risposte specifiche
• risposta lenta (>96h) all’inizio
• sviluppa memoria immunologica: dopo successive esposizioni allo stesso agente non-self diventa più potente e rapida.
I due tipi di immunità interagiscono tra loro a tempi diversi.
Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email