Ominide 4479 punti

Il malfunzionamento del sistema immunitario può provocare:
-Allergia che è una reazione anomala ad alcuni antigeni deboli detti allergeni. I più comuni sono presenti nel polline,nella polvere,nel pelo e nella salva di animali o anche alimenti. Le reazioni allergiche interessano l'apparato respiratorio,l'intestino e la pelle e si combattono con farmaci antistaminici. Al primo contatto con un allergene le persone rispondono producendo una notevole quantità di anticorpi chiamati immunoglobuline di classe E. Le quali si fissano sulla membrana dei mastociti e il soggetto è sensibilizzato.
-Lo shock anafilattico è scatenato da punture di insetti,farmaci,sieri o vaccini e provoca soffocamento,nausea e vomito,convulsione e dilatazione dei vasi sanguigni con abbassamento di pressione e collasso.
-Le malattie autoimmuni si sviluppano quando il sistema immunitario di un individuo produce anticorpi contro antigeni del proprio organismo. Può succedere che un antigene self si modifichi e il sistema immunitario lo scambi per un not-self. Si cura con farmaci antinfiammatori e nei casi più gravi con immunosoppressori.

-Le immunodeficienze sono gravi disfunzioni che si originano quando il sistema immunitario non svolge il suo lavoro. L'individuo affetto contrae infezioni da microrganismi che sono innocui per le persone sane e sviluppa forme tumorali con estrema facilità.
-la SCID è una rara malattia ereditaria nella quale sia il linfociti B e sia i T sono inefficienti e il soggetto colpito è sensibile a qualsiasi tipo di infezione e ha una speranza di vita molto bassa.
-l'AIDS è una malattia infettiva provocata dal virus HIV che attacca e distrugge i linfociti T helper e i macrofagi. Si contrae tramite le secrezioni sessuali o dal sangue infetto.

Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email