Il sistema immunitario è formato da midollo osseo, timo, vasi linfatici (sede del ritorno del liquido interstiziale verso il sistema circolatorio), linfonodi (masse di tessuto spugnoso ricche di linfociti e macrofagi col compito di eliminare i microbi e le particelle estranee), milza (ricca di linfonodi) e tonsille (ricca di linfonodi). La risposta immunitaria è divisa in due fasi attraverso 2 linfociti:
-i linfociti B sono responsabili della formazione di anticorpi, grosse proteine che formano combinazioni tridimensionali estranee al corpo umano e chiamate antigeni (=agenti invasori). Dopo l'unione con l'antigene, il linfocita B matura e si divide formando le plasmacellule che sintetizzano gli anticorpi. Inoltre I linfociti B producono anche le cellule della memoria che combattono il vaiolo, il morbillo, la parotite, la rosolia e la poliomelite;
-i linfociti T derivano dalle cellule staminali del midollo osseo e sono divisi in 2 tipi: linfociti T helper (hanno recettori che legano gli antigeni producendo proteine chiamate citochine che agiscono come ormoni. Inoltre i linfociti T helper regolano la risposta immunitaria coinvolgendo i linfociti B e i linfociti T citotossici) e i linfociti T citotossici (agiscono contro le cellule eucariote estranee rilasciando sostanze chimiche chiamate linfochine che stimolano la fagocitosi o si trasformano in cellule della memoria).

Registrati via email