Ominide 30 punti

Il sangue

I sistemi circolatori possono essere:


    Aperti: non esiste differenza tra liquido circolatorio e interstiziale;
    Chiusi: il sangue non lascia mai i vasi (apparati cardiocircolatori).

I sistemi di trasporto possono essere:


    Apparato cardiovascolare: costituito dal cuore, vasi, arterie, vene, capillari;
    Sistema linfatico: insieme di vasi linfatici, linfa e - linfonodi.

Il sangue fa parte dei tessuti connettivi.

Funzioni:


    - Trasporto ossigeno/anidride carbonica;
    - Trasporto cataboliti;
    - Trasporto sostanze nutritive;
    - Trasporto di ormoni;
    - Funzione immunitaria;
    - Distribuzione del calore.

Si distigue in due frazioni:


    - Liquida, plasma; si trovano:
    - Acqua;
    - Proteine;
    - Ioni;
    - Prodotti della digestione;
    - Urea;
    - Ormoni.
    - Corpuscolata, globuli rossi e bianchi e piastrine.


    I globuli rossi

    Sono molto abbondanti. Non si può definirli cellule, perché non hanno nucleo. Si formano nel midollo osseo. La produzione viene controllata dall’ormone eritropoietina. Contengono l’emoglobina (proteina).

    I globuli bianchi

    Si distinguono in 3 tipi principali:


      Granulociti, i più abbondanti, prodotti nel midollo osseo;
      Linfociti, prodotti nel sistema linfatico;
      Monociti, prodotti nel sistema linfatico.



    Piastrine e coagulazione del sangue

Piccole formazioni anucleate. La loro formazione avviene ad opera dei megacariociti, cellule di cospicue dimensioni nel midollo osseo. Si aggregano tramite passi fondamentali:


    Giungono abbondanti nel punto dove si è creata la lesione;
    Si forma il coagulo temporaneo;
    Producono la tromboplastina;
    Trasformano il fibrinogeno in fibrina;


Si forma il coagulo definitivo.

Registrati via email