Ominide 152 punti

Neurotrasmettitori

Definizione: sostanze secrete dalle cellule nervose attivate da un impulso elettrico, che rendono possibile la trasmissione degli impulsi nervosi tra due strutture nervose poste in collegamento dalle terminazioni sinaptiche, oppure tra una terminazione sinaptica e una fibra motrice (nei muscoli).
Ne esistono più di cinquanta, ma i principali sono:
a) acetilcolina:
- si trova a livello delle sinapsi tra neurone e muscolo scheletrico
- ha funzione unicamente eccitatoria
- la sua azione è bloccata dal CURARO, sostanza prodotta dalle rane sudamericane -> paralisi -> morte
- la demolizione di produttori di questo neurotrasmettitore causa il morbo di ALZAIMER

b) dopamina:
- ha effetti inibitori
- la mancata sintesi di questo neurotrasmettitore causa il morbo di Parkinson caratterizzato da tremori improvvisi e rigidità muscolare. (viene curato in parte dal farmaco L-dopa che stimola la produzione di dopamina -> doping)

- al contrario la SCHIZOFRENIA è causata dalla presenza di troppo recettori di dopamina (i farmaci per questa malattia però inducono il Parkinson)

c) serotonina:
- ha effetto inibitori nei confronti dei neuroni non sani del midollo spinale
- agisce sul sonno e sull’umore
- la ridotta produzione di questo neurotrasmettitore causa la DEPRESSIONE
- una sostanza stupefacente LDS causa il blocco dei recettori di serotonina -> panico, flash back, aumento temperatura corporea

d) noradrenalina:
- simile all ormone adrenalina
- rilasciata dai neuroni del sistema simpatico
- genera effetti sia inibitori che eccitatori
- a causa di assunzione di sostanze quali la cocaina, viene stimolata eccessivamente la produzione di noradrenalina che provoca a infarti

Registrati via email