Eliminato 43 punti

Malattie Sessualmente Trasmissibili

Si diversificano in due gruppi; malattie meno gravi e malattie gravi.
Tra le malattie meno gravi troviamo: la candida, il trichomonas, la clamidia.

Candida
La candidosi è molto diffusa. E’ un fungo, la candidosi, è presente nell’ ecosistema corporeo. Quando il suo equilibrio acido si altera (per l’uso di antibiotici, per stress, per una condizione di diabete, per gravidanza) si può instaurare l’infezione. Si cura con antimicotici localmente o per via orale. Spesso è necessario sottoporre entrambi i partner a terapia.

Trichomonas

E’ un fungo trasmesso solo tramite il sesso, curabile con antimicotici.

Clamidia
La clamidia è la più frequente delle infezioni genitali. Causata da un batterio a diffusione con i rapporti sessuali, dà come sintomi prurito, bruciori alla minzione e perdite vaginali. Per la sua possibile diffusione dalla vagina al collo dell’utero e poi alle tube, alle ovaie e all’apparato urinario, può causare dolori pelvici, renali e portare anche alla sterilità. Come nella donna, anche nell’uomo è spesso asintomatica e, se non curata con adeguata terapia antibiotica, può portare, alla sterilità.

Tra le malattie più gravi in ordine di pericolosità troviamo:
• Sifilide
• Gonorrea
• Epatiti
• Aids

Sifilide

Malattia diffusa dal ‘700, portata dai marinai che si infettavano con le donne delle indie. E’ trasmessa da un battere: il Trephonema pallidium che porta 4 stadi di degenerazione della malattia:
1. Si ha dopo due settimane dall’ infezione, si verifica la comparsa di papillomi a livello genitale che volgono spontaneamente alla guarigione.
2. Dopo 4/8 settimane si ha la comparsa dei papilodermi, a livello cutaneo di colore rosso ramaico.
3. La sifilide è caratterizzata dall’ alternanza di papilodermi o sifilodermi e qua attacca anche gli organi interni.
4. Può avvenire dopo 10 anni, la sifilide devasta gli organi interni, porta aneurismi celebrali e anche poca affluenza di sangue al cervello.
Ora la sifilide si cura con la penicillina.

Gonorrea

Malattia storica del ‘700, trasmessa tramite sesso, provoca problematiche nell’ uomo. Provoca febbre e disuria. Oggi viene curata tramite farmaci. Il battere che porta questa malattia è il Neisseria gonorroe; battere a forma di chicco di caffè.

Epatiti
Colpisce il fegato. Le più diffuse sono la A, la B e la C. L’ epatite A si può contrarre anche con gli alimenti, invece la B e la C solo tramite sangue e persone infette. E’ un virus. Per l’ epatite A e l’ epatite B c’ è il vaccino, per le altre forme di epatite no. I sintomi dell’ epatite sono colorito giallastro, febbre, vomito e diarrea. Al contrario di tutte le altre epatiti che possono essere mortali l’ epatite A è guaribile.

Aids

È un virus che è l’ HIV. È a forma sferica. È un retrovirus cioè ha del RNA come materiale genetico. Si trasmette sessualmente, tramite sangue. È un virus da laboratorio. Porta alla sieropositività; dopo qualche mese dall’ infezione. La malattia viene conclamata dopo 1/10 anni dall’ infezione.

Registrati via email