Ominide 361 punti

Malattie cardiovascolari

Le malattie cardiovascolari rappresentano una delle principali cause di morte nei Paesi industrializzati, fra cui anche l'Italia. I fattori di rischio che predispongono a malattie cardiovascolari sono numerosi:

  • fattori non modificabili: età, sesso, familiarità;

  • Fattori modificabili o controllabili: abitudine al fumo di sigaretta, scarsa attività fisica, alimentazione poco corretta, obesità, diabete, valori elevati della colesterolemia, ipertensione arteriosa. Infine, anche se in maniera indiretta, lo stress può influire negativamente sul sistema cardiovascolare, soprattutto se già coesistono altri fattori di rischio
  • .
    La presenza contemporanea di due o più fattori moltiplica, inoltre, il rischio di andare incontro a eventi cardiovascolari. Perciò l'obiettivo fondamentale del trattamento di queste malattie è di correggere i fattori di rischio, modificando lo stile di vita, controllando il peso corporeo, seguendo una giusta alimentazione e controllando i valori ematici, in modo da ridurre il rischio di ammalarsi.

    Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
    Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
    Registrati via email